Weekly Note
Pubblicità

L’economia è solida, lo S&P sale in quota 5.000 punti

bank-vontobel-ag-logo-talendo.png
Vontobel Markets
12 feb 2024 | 3 Minuti di lettura
GettyImages-699123937_high.jpg

Sembrerebbe che gli operatori si siano ormai abituati all’idea che Fed e BCE nel corso delle riunioni di marzo non ridurranno il costo del denaro. Grande merito va ai risultati arrivati da conti trimestrali sostanzialmente positivi.

tabella weekly 12.02.JPG
Tabella Weekly

Negli Stati Uniti a monopolizzare il dibattito è l’entusiasmo che circonda la “new wave” dell’intelligenza artificiale mentre in Europa buone nuove sono arrivate dai titoli legati al lusso e da quelli del comparto bancario. Inoltre, ma questo vale in particolar modo per la prima economia, le indicazioni che arrivano dall’economia reale stanno dipingendo un quadro particolarmente solido che, per ora, rende difficile immaginare un brusco atterraggio dell’economia. In un simile contesto gli operatori stanno iniziando a metabolizzare l’ipotesi di tassi fermi nel primo semestre anche perchè è ormai evidente che l’ultimo miglio per riportare, in maniera stabile, l’inflazione verso il fatidico obiettivo del 2% sarà probabilmente lungo. A favore di questa apparente tranquillità c’è anche l’idea che nel caso delle questioni monetarie si salga utilizzando le scale ma per scendere sia possibile utilizzare anche l’ascensore. A riprova di questa view ci sono le performance della scorsa settimana in Europa e Stati Uniti, dove a fare scalpore è stato il breakout della fatidica soglia dei 5mila punti da parte dello S&P 500.

Appuntamenti Macro

 
Data Appuntamenti in calendario

Lunedì 12/02

La settimana inizia con le nuove stime economiche elaborate dalla Commissione europea e con il meeting dell’Eurogruppo. Previsto un intervento del n.1 della Bank of England, Andrew Bailey.

Martedì 13/02

Dal Regno Unito sono in arrivo i dati relativi al mercato del lavoro mentre in Germania è prevista la pubblicazione dell’indice ZEW. Il Bureau of Labor Statistics statunitense diffonde i numeri sull’inflazione nel mese di gennaio.
Mercoledì 14/02
Alle 8 si parte con l’inflazione britannica mentre alle 11 sarà la volta di due dati europei particolarmente importanti, quello sulla crescita economica e quello sulla produzione industriale.
Giovedì 15/02 Oggi è il giorno dell’aggiornamento sulla crescita economica del Regno Unito e delle vendite al dettaglio statunitensi. Sempre per quanto riguarda la prima economia, focus sulla produzione industriale e sulle nuove richieste di sussidio.
Venerdì 16/02 In chiusura di settimana attenzione alle vendite al dettaglio britanniche ed ai dati statunitensi su prezzi alla produzione e sentiment dei consumatori (Università del Michigan, versione preliminare).

Economia USA sotto i riflettori

In assenza di dati in arrivo dalla Cina, il Dragone è alle prese coi festeggiamenti in occasione del Capodanno, quella che inizia oggi sarà una settimana particolarmente importante per l’economia USA. Domani i riflettori saranno puntati sull’indice che misura l’andamento dell’inflazione mentre venerdì sarà la volta dei prezzi alla produzione: anche se al momento il CME FedWatch Tool stima con una probabilità di oltre 80 punti percentuali che i tassi resteranno al livello attuale nel meeting di marzo, indicazioni sotto le stime potrebbero far cambiare idea alla banca centrale guidata da Jerome Powell. Per la stessa ragione, giovedì gli operatori seguiranno con particolare attenzione l’andamento delle vendite al dettaglio e della produzione industriale che, se dovessero evidenziare difficoltà, rappresenterebbero un assist per quei membri della Banca centrale USA favorevoli ad un allentamento delle condizioni monetarie. Per quanto riguarda la Zona Euro, domani sarà la volta dell’indice ZEW (quello che misura il sentiment degli investitori istituzionali tedeschi), mercoledì dei dati sulla crescita dell’economia e sull’andamento della produzione industriale e giovedì focus sull’indicatore che misura l’andamento della bilancia commerciale. Ma non solo appuntamenti macroeconomici: dopo l’abbuffata di trimestrali bancarie, a Piazza Affari nel corso dell’ottava ad alzare il velo sui conti del quarto trimestre e dell’intero 2023 saranno big del calibro di Telecom Italia, Eni, Stellantis e Unipol.

Petrolio WTI, la statistica porta al long

Transizione energetica da un lato e timori legati al calo della domanda sono stati due dei fattori che negli ultimi mesi hanno inciso negativamente sulle quotazioni del petrolio. Nemmeno le tensioni geopolitiche nell’area Medio-Orientale, storicamente driver al rialzo delle quotazioni del greggio, hanno portato a un cambio di quel trend ribassista che prosegue dal giugno 2022. Nelle ultime settimane qualcosa sembra tuttavia essere cambiato, con le quotazioni che si sono stabilizzate nell’ampio range compreso tra i 70 e i 79 dollari. L’aver trovato una base potrebbe dunque essere un elemento favorevole alla ripartenza delle quotazioni. In questa direzione almeno si inserisce l’analisi statistica e storica dei corsi del petrolio. Da un punto di vista ciclico infatti il periodo compreso tra l’8 di febbraio ed il 4 di marzo strizza l’occhio ai rialzi. Entrando nello specifico e osservando l’andamento del petrolio WTI (West Texas Intermediate, il petrolio made in USA) negli ultimi 5-7-10-15 e 20 anni ecco che si scopre come almeno nell’80% dei casi le quotazioni dell’oro nero nel periodo indicato abbiano registrato variazioni positive. Il valore massimo si raggiunge prendendo in esame gli ultimi 7 anni, quando nell’85,7% dei casi si è registrata una performance positiva. Interessante notare anche i ritorni medi che sono stati registrati tra l’8 febbraio e il 4 marzo. Si va da un minimo dell’8,8% se si analizzano gli ultimi 7 anni e si arriva a un +12,1% se si guardano gli ultimi 5 anni. Escludendo il +9,6% medio degli ultimi 10 anni, anche nel lungo periodo (15 e 20 anni) i ritorni si attestano sopra il 10%. Dati alla mano, in questo orizzonte temporale è dunque lecito guardare con fiducia alle quotazioni del WTI e al tempo stesso a quelle che potrebbero essere le performance di Borsa delle aziende del settore.

WTI 1 anno.JPG
Future petrolio WTI, grafico a 1 anno. Fonte dati Bloomberg aggiornati alle 08:30 del 12/02/2024
WTI 5 anni.JPG
Future petrolio WTI, grafico a 5 anni. Fonte dati Bloomberg aggiornati alle 08:30 del 12/02/2024

Gli investitori sono esposti al rischio che l’Emittente (Vontobel Financial Products GmbH, Francoforte sul Meno) o il Garante (Vontobel Holding AG, Zurigo) non risultino in grado di adempiere ai propri obblighi in relazione al prodotto. È possibile una perdita totale del capitale investito. In quanto titoli di credito, i prodotti non sono soggetti ad alcuna protezione dei depositi.

Gli investitori devono tenere presente che l’andamento dei prezzi delle azioni delle società sopra menzionate è influenzato da molti fattori imprenditoriali, ciclici ed economici, che dovrebbero essere presi in considerazione al fine di formarsi un’idonea opinione sul mercato. Il prezzo delle azioni potrebbe muoversi diversamente rispetto alla previsione degli investitori, portando a perdite di capitale. Inoltre, i rendimenti passati e le opinioni degli analisti non sono un indicatore per i rendimenti futuri.

Qualora il prodotto abbia come sottostanti titoli non quotati in Euro, il valore del prodotto dipenderà anche dal tasso di cambio tra la valuta straniera e l’Euro nel caso in cui il prodotto non abbia una copertura (opzione quanto).

Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo pro-spetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su “http:// prospectus.vontobel.com/”. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore. © 2021 Bank Vontobel Europe AG e/o le sue affiliate. Tutti i diritti riservati.

Il presente documento è stato preparato da ELP SA (l’editore), Sede Legale Corso San Gottardo 8/A, 6830 - Chiasso (Svizzera), in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Il presente documento non rappresenta né una consulenza d’investimento né una raccomandazione di investimento di tipo finanziario, contabile, legale o altro o di strategia d’investimento, ma una pubblicità. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su http://prospectus.vontobel.com/. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al pro-spetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento contiene un’indicazione dei rendimenti passati degli strumenti finanziari. I rendimenti passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Il presente documento non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.

Tag:

Rimani aggiornato

Iscriviti per ricevere informazioni sui prodotti strutturati

I vostri dati personali saranno trattati per fornire informazioni come da Privacy Policy

newletter overlay image

Rimani aggiornato

Iscriviti per ricevere informazioni sui prodotti strutturati

I vostri dati personali saranno trattati per fornire informazioni come da Privacy Policy

Vontobel Markets – Bank Vontobel Europe AG. Tutti i diritti riservati.

Si prega di leggere queste informazioni prima di continuare poiché i prodotti e i servizi contenuti in questo sito internet non sono accessibili a certi soggetti. Rilevanti sono i rispettivi prospetti ottenibili dall’emittente: Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, nonché su questo sito internet. Copyright Bank Vontobel Europe AG.